Quali sono le migliori marche di cuocipappa e omogeneizzatori?

1
2
3
4
5
Tommee Tippee Closer to Nature ScaldaBiberon, E...
Nuk 10256404 Scaldabiberon Thermo Express Plus ...
Nuk 10256096 Thermo Constant Scaldapappa, Bianco
Chicco Scaldabiberon Digitale ad Infrarossi, 1 ...
Philips 21219 Avent Scaldabiberon
Tommee Tippee Closer to Nature ScaldaBiberon, E Scaldapappa Da Viaggio
Nuk 10256404 Scaldabiberon Thermo Express Plus per Scaldare le Pappe a Vapore, Casa/Auto
Nuk 10256096 Thermo Constant Scaldapappa, Bianco
Chicco Scaldabiberon Digitale ad Infrarossi, 1 Pezzo
Philips 21219 Avent Scaldabiberon
9/10
9/10
8.2/10
8/10
7.6/10
Tommee Tippee Closer to Nature ScaldaBiberon, E Scaldapappa Da Viaggio
Tommee Tippee Closer to Nature ScaldaBiberon, E Scaldapappa Da Viaggio
9/10
Nuk 10256404 Scaldabiberon Thermo Express Plus per Scaldare le Pappe a Vapore, Casa/Auto
Nuk 10256404 Scaldabiberon Thermo Express Plus per Scaldare le Pappe a Vapore, Casa/Auto
9/10
Nuk 10256096 Thermo Constant Scaldapappa, Bianco
Nuk 10256096 Thermo Constant Scaldapappa, Bianco
8.2/10
Chicco Scaldabiberon Digitale ad Infrarossi, 1 Pezzo
Chicco Scaldabiberon Digitale ad Infrarossi, 1 Pezzo
8/10
Philips 21219 Avent Scaldabiberon
Philips 21219 Avent Scaldabiberon
7.6/10

Arrivato il momento dello svezzamento, molti genitori si pongono il problema di come offrire ai propri bambini una dieta equilibrata e gustosa. Acquistare gli omogeneizzati al supermercato, certo, può essere una comodità, perché si risparmia tempo e fatica, ma ovviamente, non si possono paragonare a prodotti preparati in casa con alimenti freschi e controllati. Per risolvere l’annoso problema che porta a scegliere fra tempo e qualità, esistono gli omogeneizzatori e i cuocipappa. Questi elettrodomestici ci aiutano a preparare in breve tempo, ottimi pasti, senza sporcare pentole, padelle e frullatore.

Gli omogeneizzatori sono una specie di tritatutto, come quelli di piccole dimensioni che troviamo in tutte le case, ma invece di tritare, frullano e impastano gli alimenti, precedentemente cotti, e li trasformano in omogenizzati del tutto simili a quelli che acquistiamo normalmente nei supermercati. I cuocipappa, invece, ricordano maggiormente i robot da cucina, ma al contrario di essi, possono cucinare al vapore e presentano diversi elementi che possono essere intercambiati a seconda della preparazione desiderata.

 

Doppio cestello o singolo? Scopriamo le marche migliori

Sul mercato esistono diversi modelli di cuocipappa, che si dividono, sostanzialmente di due tipologie: quelli con doppio contenitore, uno per frullare e l’altro per cuocere a vapore, e quelli a contenitore singolo, dove entrambe le operazioni vengono fatte nel medesimo cestello. La differenza principale sta nell’ingombro: i cuocipappa a contenitore unico sono più compatti e meno complessi da usare, mentre quelli a doppio contenitore sono più voluminosi, ma spesso presentano anche molte più funzioni e i cestelli dedicati lavorano con più efficienza.

Parlando di marche, per quanto riguarda l’opzione doppio contenitore, dobbiamo rivolgerci alla Chicco che presenta una linea di cuocipappa con due cestelli che parte dalle 80 euro circa, per i modelli più semplici, fino ad arrivare a 130 euro per quelli più complessi ed accessoriati.

Anche in questo caso, la cottura preferenziale è a vapore, ma nel top di gamma è presente l’opzione bollitura, comoda per quando il bambino inizia a crescere per preparare paste e verdure bollite. Per quanto riguarda invece l’opzione a contenitore singolo bisogna segnalare i prodotti Philips, che hanno lanciato sul mercato una linea molto pratica e anche efficiente che racchiude in un unico elettrodomestico, delle dimensioni di un frullatore, sia l’opzione cottura a vapore che omogeneizzazione.

Compatti e dalla linea snella, i cuocipappa Philips riescono a combinare le due funzioni in un semplice gesto, ovvero ribaltando il contenitore e inserendolo nell’alloggio, capovolto. Così facendo in un secondo, e senza travasare o sporcare, è possibile passare dalla cottura alla omogeneizzazione, ottimizzando decisamente i tempi. Anche in questo caso i modelli partono dalle 80 euro circa per arrivare ai 150 nel top di gamma.

Funzioni aggiuntive, quali marche offrono di più?

Come già abbiamo accennato, i modelli con due contenitori, sono si più ingombranti, ma sicuramente più completi, perché presentano funzioni aggiuntive che possono essere utili già nei primi giorni di vita del neonato fino alla fine del processo di svezzamento.

Parliamo per esempio dell’opzione scalda biberon, comoda quando dobbiamo preparare il latte ai bambini, velocemente, e senza rischi, perché sarà il timer ad indicarci quando la temperatura arriverà al calore ideale per poter somministrare il latte al bebè.

I già citati modelli di cuocipappa top di gamma della Chicco, per esempio, presentano questa funzione unita allo sterilizzatore, considerato molto utile per evitare macchinose e pericolose peripezie con acqua bollente e biberon. Altri ottimi modelli sono proposti anche dal brand Babymoov che presentano una linea che integra scalda biberon, sterilizzatore, cuoci-vapore, frullatore, scongelatore al prezzo di circa 130 euro.

In questo caso un plus è la dimensione dei contenitori, della portata di 1500 ml, che permette la preparazione di più pappe contemporaneamente.

Operazione “niente coliche” ! Quali marchi presentano questa opzione?

Si sa, i bambini piccoli sono spesso soggetti a dolorose coliche che li tengono svegli tutta la notte insieme ai genitori che possono non riuscire a gestire facilmente i pianti ininterrotti dei figli. Questo avviene perché l’intestino del neonato è ancora molto delicato e se ingerisce alimenti che contengono molta aria, questa si sedimenta nell’ansa intestinale, causando dolore.

E’ bene quindi limitare l’apporto d’aria nei cibi, ed è proprio per questo motivo che un semplice frullatore non sostituisce un elettrodomestico come l’omogeneizzatore, che invece è pensato appositamente per questo scopo. L’azienda Nuovita, per esempio, ha studiato un sistema ancora più efficace per montare gli omogeneizzati senza aggiunta d’aria.

Oltretutto, questa linea è molto apprezzata perché compatta, ed integra anche le funzioni sterilizzazione e scalda biberon, difficilmente trovabili in modelli così piccoli e a contenitore unico.

Le migliori marche per cuocipappa completi

Abbiamo visto come esistano modelli di cuocipappa e omogeneizzatori molto semplici ed intuitivi che integrano funzioni che migliorano la digeribilità dei cibi per i bebè e, contemporaneamente aiutano i genitori in termini di tempo nella preparazione delle pappe e per la pulizia successiva.

Esistono però in commercio delle tipologie veramente molto sofisticate, che ci vengono in soccorso, non solo nei primi mesi dello svezzamento, ma anche quando il bambino inizia a cresce e a mangiare alimenti più complessi.  Parliamo dei modelli top di gamma della De Longhi, che grazie ad una operazione di co branding insieme a Chicco, ha creato cuocipappa dalle funzioni molto interessanti.

Questi robot multifunzione, pensati per la nutrizione dei più piccoli, presentano una zona cestello molto simile ad una pentola vera e propria, infatti sono studiati anche per la bollitura che può essere regolata di intensità a seconda dei cibi da cuocere. Non solo, oltre alla classica cottura a vapore i modelli De Longhi possono tagliare, sminuzzare, scongelare, frullare, e ovviamente anche omogeneizzare.

Un’opzione interessante, inoltre, è quella che permette di preparare creme pasticcere e budini molto velocemente. Questo perché De Longhi ha implementato un sistema che permette al robot di cuocere e mescolare contemporaneamente, e non solo. Grazie all’opzione scaldapappa e scaldalatte, è possibile tenere in caldo le pietanze fino a 30 minuti.

Viene da se che il loro costo sia abbastanza alto se si paragona alle altre marche, infatti il prezzo si aggira intorno alle 200 euro, ma porterete a casa un prodotto ottimo e davvero completo, ideale specialmente per i genitori super impegnati , che vogliono passare il proprio tempo con i propri bambini, senza rinunciare a cibi sani e casalinghi.

Infine, segnaliamo i modelli top di gamma della sopracitata Babymoov, che ha prodotto cuocipappa davvero avanzati capaci di assolvere a moltissime funzioni e pensati per diversificare la dieta dei bambini. Questi modelli possono frullare a seconda dei vari tipi di consistenze, dal purè passando per la crema, fino alle vellutate, attraverso programmi preimpostati, semplici da usare.

Inoltre, presentano un sistema di vaporiera a più piani, comodo per cuocere contemporaneamente più tipi di alimenti, per esempio pesce e verdure insieme senza contaminare i sapori.

Le migliori marche di omogeneizzatori

Se invece quello che cercate è uno strumento semplice poco costoso e di facile utilizzo, l’omogeneizzatore fa al caso vostro. Questi elettrodomestici non cuociono i cibi, che dovranno essere cotti precedentemente a parte, ma permettono di armonizzare tutti gli ingredienti in maniera super efficiente in brevissimo tempo per omogeneizzati salutari, dalla consistenza simile a quelli industriali.

Per un omogeneizzato di carne perfetto, per esempio, basterà preparare prima di tutto il brodo, meglio se con  verdure di stagione, e poi la carne ( ricordiamo che la cottura al vapore è la più indicata). Quando tutto si sarà raffreddato mettete la carne dentro l’omogeneizzatore con un cucchiaino d’olio EVO e un po’ di brodo, volendo potete aggiungere anche le verdure avanzate, e azionate il vostro elettrodomestico.

In pochi attimi potrete servire la cena ai vostri bambini. Il loro costo, come detto, è contenuto, e può anche essere inferiore alle 20 euro, ma se vogliamo modelli più affidabili, dobbiamo rivolgerci a marche come Imetec e Kenwood, che utilizzano plastiche adatte per i bambini e prive di BPS. Il loro costo, comunque, non supererà i 35 euro.


Copywriter e scrittrice, mi  occupo di tutto quello che riguarda la comunicazione:  dalla progettazione di strategie, fino alla gestione  dei social network, passando per blog aziendali e uffici stampa. Mi occupo anche di visual storytelling. Appassionata di viaggi e lettura, ho un pallino per tutto quello che riguarda hi-tech e  design.

Quali sono le migliori marche di cuocipappa e omogeneizzatori?
Ti è piaciuto il post?
Back to top